Casa della Memoria Mimmo Rotella

La Casa della Memoria nasce nel 2005 per volontà di Mimmo Rotella (Catanzaro 1918 – Milano 2006)  e, attraverso le opere esposte, si ripercorrono le fasi più significative della sua importante carriera internazionale: i manifesti pubblicitari e cinematografici, le procedure di stampa di giornali diventano, dagli anni Cinquanta in poi, fonte di ispirazione per l’artista e nella Casa della Memoria sono presenti diverse opere che testimoniano le sue ricerche.

La Casa Museo era in origine l’atelier di Teresa Curcio, madre dell’artista e modista, disegnatrice e realizzatrice di cappelli per signora; di conseguenza Mimmo Rotella, sin da bambino, vive a contatto con forme e colori, ammirando le creazioni della madre e cominciando a scoprire il suo estro artistico. Certamente Teresa ha dato un grande contributo alla creatività del figlio, che vede stoffe e cappelli colorati in abbinamenti estrosi sin dalla più tenera età, per questa ragione il museo è dedicato a lei e, all’interno, sono allestite anche le sue creazioni.

Testo a cura di Linda Verre

Dettagli del Luogo
Lascia un commento

Dettagli del Luogo
Mappa del Luogo
Pubblicità




Events of the Venue
Eventi che ti potrebbero interessare.
4 Musei
23 Dicembre 2023
10:00
La mattina del 23 dicembre 2023, alle soglie del Natale, Artemide vi porta alla scoperta dei musei cittadini! Un percorso di esplorazioni per portarsi a casa una propria idea sull’arte e tutto l’orgoglio di appartenere a questa città.
Terminato
12

Campagna Sostenitori

Riparte ufficialmente la campagna della “Tessera Sostenitore” per l’anno 2024. Diventare sostenitore significa aderire ai valori fondanti della Artemide, condividerne gli obiettivi, prendere parte alla vita associativa e sostenere i progetti che Artemide realizza nella quotidianità… in altre parole, significa Amare Catanzaro!

#aMACATANZARO