Torre Cavallara XVI sec.

Sopra l’abitato del quartiere Lido, sorge una torre cinquecentesca a pianta quadrata, su due livelli, con corpo parallelepipedo e base tronco-piramidale, secondo i canoni più tipici di tali costruzioni del periodo. E’ uno degli edifici che componevano il sistema difensivo costiero della Calabria, collegata con gli altri impianti di avvistamento sul mare e con le fortificazioni del territorio interno. L’elemento che la caratterizza è la poderosa scala con struttura ad arco che consentiva, mediante ponte levatoio oggi scomparso, l’accesso al primo piano. Il livello più basso è costituito da un solo vano voltato a botte, quadripartito da un grosso pilastro centrale non ascrivibile all’età di fondazione dell’edificio. L’unica apertura di ingresso a pian terreno è presente in corrispondenza della scala esterna, semi nascosta dal corpo di quest’ultima. Vari ambienti intercomunicanti componevano il piano superiore, presumibile risultato di ricostruzioni e rifacimenti in epoche successive. La copertura, oggi totalmente scomparsa, era a due falde ricoperte da tegole e struttura lignea.

Fonte: Comune di Catanzaro

Lascia un commento

Dettagli del Luogo
Mappa del Luogo
Pubblicità