Visita esperienziale Nido di Seta

???‍♀?”Viaggio nella seta” è un percorso che parte da lontano, si pone l’obiettivo di far conoscere l’antica tradizione dell’arte serica, conducendo i visitatori in luoghi incontaminati dove il verde e la natura fanno da padroni.

Giorno 26 giugno 2022 vi accompagneremo in un viaggio nelle tradizioni della sericoltura e dell’Arte della Seta, grazie ad una serie di attività entusiasmanti:

?MUSEO DELLA SETA – Unico nel suo genere, ambientato nella bellissima cornice di
Castello Caracciolo. In una sezione conserva i cimeli della storia sericola, con vestiti antichi,
damaschi catanzaresi, paramenti sacri damascati e l’archeologia industriale tessile. In
un’altra espone manufatti in seta greggia contemporanei, distinti per lavorazione all’uncinetto e tessuti al telaio antico a 4 licci. Una terza sezione è dedicata al gelso al baco da seta e fibre naturali; (seta-ginestra-lino-lana-seta di mare con la pinna nobilis che nei
fondali marini si veste nel bisso del mare). Nell’ultima sessione il museo riserva il laboratorio tessile con telai a 4 licci funzionanti e l’esposizione del campionario delle tinte
naturali. Dentro questo opificio si coniuga la storia passata e presente e il lavoro artigianale.

?‍♀IL PERCORSO NATURALISTICO AD ANELLO – è stato realizzato lungo un sentiero che si
incammina nel cuore di una pineta adulta dove il paesaggio e la natura sfidano l’occhio del
visitatore, suggestionandolo grazie alla presenza oltre 50 specie di piante della macchia
mediterranea.

?IL GELSETO– è una coltura intensiva formata da circa 3.500 piante di varietà Kokusò
distribuite su un’estensione di oltre 1,5 ettari di terreno. Queste piante oltre ad offrire una
qualità di foglie molto ampie (ricordiamo che tali foglie rappresentano l’unico alimento per
il baco da seta), regalano all’uomo anche “le more di gelso”, un frutto particolare che
matura tra la fine di maggio e i primi di giugno di ogni anno, il quale può essere degustato
fresco o sottoforma di deliziose confetture.

?I BACHI DA SETA– dopo lunghi anni di inattività, sono tornati a vivere a S.Floro e per ogni
allevamento stagionale si ritrovano in migliaia a brucare la foglia di gelso appena raccolta,
ridandoci la gioia di scoprire il mistero che li avvolge nel bozzolo di seta. E’ nostro interesse
divulgare quest’alchimia della natura, mostrando alle nuove generazioni un fenomeno
scoperto oltre 4.200 anni fa da una principessa cinese.

?LA TRATTURA DELLA SETA– durante quest’operazione oltre al mistero si aggiunge la
magia. Durante il dipanamento dei bozzoli si può ammirare come più fili di seta binandosi
tra di loro formano un unico filo lungo, lucido e continuo per oltre 2 km. La visione di tale
procedimento imprigiona l’attenzione del visitatore che rimane incantato mentre il filo di
seta che si sfila dai bozzoli viene deposto su un aspo che avvolgendosi in modo sinergico in
pochi minuti forma una matassa.

?PRANZO KM ZERO – il percorso guidato si concluderà sotto la chioma di un maestoso pino
ultrasecolare con la degustazione di prodotti del territorio provenienti da agricoltura biologica. Un mix di sapori, odori, sarà capace di inebriare i palati dei visitatori. Un esempio di Menù del giorno (Antipasto, primo, dolce, acqua e vino inclusi) Antipasto del Nido (salumi locali, formaggi abbinate con confetture, fritture del giorno, sott’oli, ecc.) Paccheri con crema di zucchine al profumo di agrumi e menta Salsiccia di suino con “pipi e patati” Dessert a base di more di gelso Acqua, Vino locale

Riepilogo:
?‍Il percorso guidato avrà inizio alle ore 10.30 e si concluderà alle ore 12.45 circa.
?Entrata e visita guidata Museo della Seta;
?‍♀Passeggiata centro storico di San Floro;
?Percorso naturalistico, visita gelseto, allevamento bachi, trattura della seta dal vivo;
Pranzo KM Zero
?Registrazione h 10.00 presso Via Regina Elena 88021 San Floro, Calabria;
?Visita la pagina Facebook https://www.facebook.com/Artemidecooperativa

Si consiglia abbigliamento sportivo!

Caparra
Costo evento 25 euro
0,00 + IVA

Entrata e visita guidata Museo della Seta;

Passeggiata centro storico di San Floro;

Percorso naturalistico, visita gelseto, allevamento bachi, trattura della seta dal vivo;

Pranzo KM Zero;

L'evento ha un costo di 25 euro (anziché 38 euro - Agevolazione per Artemide);

Per prenotare il posto è necessario versare una caparra di 10 euro;

Il saldo di 15 euro dovrà essere pagato direttamente il giorno dell'evento;

La caparra non è rimborsabile.

Foto
Dettagli evento
Partners
Diventa nostro sostenitore
Pubblicità