Bernardino Grimaldi

Politico (Catanzaro 1839-1897) A Bernardino Grimaldi che possente di giovinezza da Roma si rivelò all’Italia miracolo di ingegno signore della parola e in venti anni di deputazione ministro nove volte rimane nella storia parlamentare unico la curia di Catanzaro che si esaltò di lui decretava qui donde prima distese il suo volo di Aquila MCMIX

Queste accorate e riverenti parole, incise in una lapide marmorea affissa nell’atrio della Corte
di Appello del Tribunale di Catanzaro, danno l’idea della grandezza di questo illustre uomo
politico catanzarese, tra i più rappresentativi esponenti dei governi italiani di fine ottocento,
eletto deputato per ben nove legislature consecutive, ricoprì per altrettante volte la carica di
Ministro negli importanti dicasteri del tesoro, dell’Agricoltura e delle Finanze sotto i governi
Cairoli, De Pretis, Crispi e Giolitti. Figlio dell’ economista e giurista Luigi, compì i propri
studi a Catanzaro, presso la Regia Scuola Universitaria dove conseguì il diploma di
patrocinatore. Si laureò in giurisprudenza nel 1863 presso l’Università di Napoli.
Dotato di eccezionale eloquenza, oltre che di una voce stentorea, durante un suo intervento
nel 1879 alla Camera dei Deputati pronunciò la famosa e fortunata frase ” l’aritmetica non è
un’opinione “, tutt’ora rimasta nell’uso corrente.

Busto sito in Villa Margherita, Catanzaro

Lascia un commento

Dettagli del Luogo
Mappa del Luogo