Porta Marina

Questo è il luogo dove sorgeva la Porta Marina, una dei due principali antichi ingressi
assieme alla Porta di terra situata all’altro capo del centro storico. La porta, detta anche
Granara perché attraverso essa entravano in città il frumento e le altre merci previo il controllo
del coesistente ufficio del dazio, venne demolita negli anni Venti del secolo scorso e di essa
restano solo alcune belle foto d’epoca. E’ questo il punto culminante del centro storico;

continuando la discesa si possono attraversare tanti altri quartieri di recente costruzione che
giungono, ormai con pochissime soluzioni di continuità, fino al mare, distante 13 chilometri.
Salendo invece verso l’interno della città si possono raggiungere l’antico quartiere della
Filanda, oppure la “scinduta dè forgi”, ossia una ripidissima discesa dove un tempo si
trovavano parecchie botteghe di fabbri e maniscalchi, o ancora la balconata di Bellavista dalla
quale si ammira uno splendido panorama sui quartieri sud della città fino ad intravedere sullo
sfondo il Mar Jonio.

Lascia un commento

Dettagli del Luogo
Mappa del Luogo
Pubblicità